Pratiche di conciliazione in Cooperativa sociale Nuova Idea: equilibrio tra vita lavorativa e vita familiare

L’attenzione al valore e al benessere della persona, che Cooperativa Nuova Idea sostiene attraverso i suoi servizi e la propria mission sociale, si traduce anche in un’attenzione all’equilibrio tra vita lavorativa e vita privata dei propri lavoratori, soci e non soci.

Dal 2014 la Cooperativa ha attivato un programma di sperimentazione poi inserito nei Piani Triennali 2015-2018 e 2019-2021; a dicembre 2017 il CdA ha validato dal punto di vista formale le buone prassi organizzative e nel 2019 è stata approvata la seconda parte del piano, che definisce regole e scelte gestionali di sostegno al reddito del lavoratore.

L’approccio definito si fonda principalmente sulla co-progettazione, con la partecipazione attiva e il coinvolgimento diretto dei lavoratori nella elaborazione, condivisione e proposta delle soluzioni più vicine ai bisogni organizzativi dell’impresa e del lavoratore o lavoratrice.

Le buone prassi attualmente in atto comprendono:

  • la gestione flessibile dell’orario di lavoro

  • le richieste di trasformazioni contrattuali

  • la gestione delle lunghe assenze

Scarica il documento delle Pratiche di Conciliazione